Ricette Tradizione Viaggi

La Torta Tenerina di Ferrara

La torta tenerina è una specialità e un vanto della città di Ferrara. Preparata con una base di cioccolato fondente, burro, zucchero, uova e pochissima farina, una volta sfornata ha la particolarità di rimanere bassa con una sottile crosticina croccante che custodisce un cuore tenerissimo e umido al suo interno. Una vera delizia per gli amanti del cioccolato. Oggi vogliamo rendere omaggio a questa torta, che non manca mai sulle tavole dei ferraresi nei giorni di festa come dolce o come pezzo dolce per la colazione. E’ fondamentale rispettare la temperatura del forno e la modalità di radffreddamento per non comprometterne la buona riuscita. Ecco gli ingredienti:

200 gr. di cioccolato fondente
125 gr. di burro
2 uova
100 gr. di zucchero
2 cucchiai scarsi di farina
un pizzico di sale

Mettete a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria fino a che diventa cremoso e liscio. Aggiungete il burro a cubetti tenuto a temperatura ambiente e lasciate intiepidire il composto. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero: sbattete per bene fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Sempre sbattendo, unite il composto di cioccolato e burro a quello di tuorli e zucchero e alla farina: versate la crema ottenuta in una ciotola capiente. Se il composto è troppo denso aggiungete un po’ di latte, dovrà risultare liscio e cremoso. A parte, montate gli albumi con un pizzico di sale, sbattete fino a che non si formi un crema bianca compatta poi, incorporateli delicatamente al composto di cioccolato dal basso verso l’alto. Imburrate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm. e versateci l’impasto della torta: infornate in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti, quindi spegnete e lasciate raffreddare la torta tenendo lo sportello del forno socchiuso. Uno volta fredda ponetela su un piatto da portata e cospargetela di zucchero a velo.

Potrebbe interessarti

1 Commento

  • Rispondi
    Tasty Italy | Wine, Food & Culture
    31 Maggio 2018 at 15:19

    […] La Torta Tenerina di Ferrara […]

  • Rispondi