Ricette

Papurott: il dolce che Lissone dedica alla Befana

Papurott, il dolce che Lissone dedica alla Befana

… In cambio della calza ? … per addolcire il carbone ?

Se non volete correre rischi mettetelo in agenda: 6 febbraio, Papurott !!!

L’avete mangiato il Papurott ? Nooo ? Allora dovete aspettare un intero anno per farlo perché come la Befana, il Papurott passa solo il sei gennaio. Non in tutte le case, solo quelle di Lissone, dove viene puntualmente celebrata questa particolare  tradizione.

Il Papurott è un dolce a forma di pupazzetto, fatto con un impasto di acqua, farina, lievito, zucchero, latte e chicchi di uvetta e viene prodotto soltanto a Lissone, la città del mobile (e del Papurott). Una volta veniva cotto nella notte dell’Epifania e lasciato davanti al camino per essere pucciato nel latte, in famiglia, la mattina del 6 gennaio.

Come molte delle proposte gastronomiche italiane anche le origini di questa usanza si perdono nella notte dei tempi e quello che si sa fino ad ora non dà una risposta precisa al perché di questo pupazzetto da mangiare nel giorno dell’Epifania.

Potrebbe interessarti

Nessun commento

Rispondi