Food Ricette

Frittatona di Cipolle e Peroni ghiacciata

Frittata_peperoni_cipolle

Probabilmente non è una ricetta cosi estiva, sicuramente non è neanche troppo difficile, ma la frittata di cipolle di fantozziana memoria è ormai entrata nell’immaginario comune di tutti gli italiani appassionati di calcio. E visto l’evento di questa sera ci sembrava quasi doveroso proporre qualcosa che si allineasse. Abbiamo quindi ironicamente optatato per questo piatto antico che fa parte della nostra cultura e tradizione, che potremmo tranquillamente definire “classico”.

La preparazione è piuttosto semplice, servono:

  • 6 uova
  • 2 Cipolle Astigiane
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Sbucciate le cipolle, affettatele e fatele appassire per circa 10 minuti in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio a fiamma bassa, mescolando in modo da imbiondirle leggermente, quindi trasferitele in un piatto.
Sgusciate le uova in una grossa ciotola, salatele leggermente, battetele con una forchetta solo il tempo necessario per mescolare albumi e tuorli. Unite le cipolle e mescolate brevemente.
Scaldate 2 cucchiai di olio nella padella delle cipolle, dopo averla pulita con carta assorbente da cucina, versate il composto di uova, distribuitelo uniformemente nel recipiente e lasciate cuocere a fiamma media, muovendo la padella avanti e indietro per evitare che la frittata si attacchi. Quando gli orli si saranno rassodati e la superficie non sarà più liquida, voltate la frittata servendovi di un coperchio o di un piatto e proseguire la cottura per 1 minuto. Fate scivolare la frittata nel piatto da portata e servitela.

A questo punto manca solo una birra ghiacciate e siete pronti per godervi Italia-Germania.

Buona serata.

Potrebbe interessarti

Nessun commento

Rispondi