Cerca categoria

4 passi per l’Italia

4 passi per l'Italia Cultura Curiosità Food News Tradizione Viaggi

La Napoli che non ti aspetti

Parlare di una città come Napoli in un articolo è un’impresa impossibile, salvo farlo diventare un’enciclopedia! Proprio per questo vi voglio raccontare una Napoli diversa, inusuale ma tappa obbligata per chi decide di visitare la città partenopea… la Napoli sotterranea! E già perché Napoli oltre ad essere una città meravigliosa sopra è anche un’affascinante città sotto. Nonostante io abbia visitato tante volte Napoli non mi era mai capitato di fare i percorsi della Napoli sotterranea. “Napoli sotterranea” indica quel fitto…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Aziende Beverage Consigli Food Produttori Ristoranti Tradizione Viaggi

Cinque cose da fare in un weekend a Courmayeur

Adagiata ai piedi del Monte Bianco, contornato da cime maestose che toccano il cielo a quattromila metri d’altezza, Courmayeur è la perla della Alpi Occidentali, elegante ed esclusiva, che ha saputo conservare intatta un’atmosfera tradizionale e autentica. Importante stazione turistica per gli sport invernali ed estivi, si merita il titolo di capitale dello sport e attività outdoor potendo usufruire della palestra naturale più grande del mondo. L’imponente e splendida natura circostante fa da cornice per indimenticabili vacanze in montagna, offrendo innumerevoli attrattive…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Aziende Cultura Curiosità Food News Produttori Ristoranti Senza categoria Tasty Italy Tradizione Viaggi

Anche le pecore portano gli occhiali

Tra le infinite storie meravigliose che si possono raccontare sull’Italia e gli italiani, quella delle pecore con gli occhiali ci è piaciuta particolarmente. Una storia di amore e di cura che ha permesso a questa specie particolare di ovini di non estinguersi. Le pecore gli con occhiali (in tedesco Villnösser Brillenschaf) sono infatti una specie autoctona protetta della Val di Funes (in tedesco Villnösser Tal), dal colore bianco che si caratterizzano per le loro chiazze nere attorno agli occhi – simili appunto a degli…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Food Viaggi

Funghi e fate tra borghi e castelli in Val di Taro e Val di Ceno

L’ autunno è una stagione che mi ha sempre affascinato! Non so se influenzata dai tanti film (Autumn in New York tanto per citarne uno) o per quella nota nostalgica che pervade questo periodo dell’anno con quella consapevolezza che la natura va sonnacchiosa in letargo e le chiome piano piano appassiscono per lasciare i rami spogli alla mercé del freddo… Ma quei meravigliosi colori caldi delle foglie che, cadendo, creano dei tappeti incredibili ai piedi degli alberi, quelle esplosioni di…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Cultura Curiosità Food Ricette Ristoranti Tradizione

DA POSTERIA A RISTORANTE: LA TRADIZIONE LOMBARDA CONTINUA

Tradizione, innovazione, recupero dei classici, contemporaneità. Queste ormai sono le parole chiave di oggi in gastronomia come in molti altri settori. C’è un grande ritorno al passato, alle ricette di una volta – quelle della nonna così come quelle della tradizione contadina. Un recupero di sapori antichi, semplici ma genuini. E noi siamo sempre alla ricerca di quei posti un po’ particolari, affascinanti e fuori dal tempo, dove oltre a mangiar bene, si respira la storia del posto stesso. Ecco,…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Consigli Cultura Curiosità Food Ricette Tasty Italy

Antichi sapori: è tempo di salame fatto in casa.

Da un po’ di tempo è forte il richiamo agli antichi sapori. Si assiste sempre più ad un ritorno alla tradizione, alle cose preparate a casa seguendo le modalità tramandate dalle nonne. Ormai si priduce qualsiasi cosa in casa: dalla più clascia passata, alle conserve, alla pasta, ma anche il burro, lo yogurt, il dado… oggi come oggi si è tornati a fare qualsiasi cosa in casa… persino i salami! Vi siete mai chiesti come si fanno? Sembra semplicissimo ma oltre alla ricetta…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Food Produttori Tradizione

Il Pan tramvai, un dolce brianzolo di altri tempi

La Milano di oggi sembra far finta di essersene dimenticata ma nel territorio lombardo e brianzolo in particolare c’è ancora chi ricorda, ama e ripropone il pane simbolo dei momenti bui di un tempo. E così, oggi non è difficile trovare sulle tavole il Pan tramvai, un dolce tipicamente lombardo che ha radici molto lontane. Detto anche “panettone dei poveri”, fece la sua comparsa intono al 1870 acquistato sulla linea tram viaria a vapore che collegava Milano ai paesi della periferia come resto…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Cultura Curiosità Food News Ristoranti Tradizione

SorryMama … ma ti tradisco con un’altra… lasagna!

Non neghiamolo, la lasagna è uno di quei piatti che piacciono a tutti e che innegabilmente ci ricordano i pranzi domenicali passati con tutta la famiglia. Ma quanti sanno esattamente chi l’ha inventata e dove ha fatto la sua prima apparizione? Io devo ammettere l’ho scoperto da poco. La lasagna è uno di quei piatti intramontabili della tradizione culinaria italiana le cui prime tracce pare risalgano al primo secolo dopo Cristo, citata all’interno del De Re Coquinaria di Apicio, come uno…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Cultura Produttori

Nelle Langhe, terra del tartufo bianco

Ci sono territori che sono magicamente e inscindibilmente legati alle eccellenze enogastronomiche, che lì sono coltivate, prodotte e che con il tempo ne sono diventate ambasciatrici. Come le Langhe ad esempio, i cui Paesaggi Vitivinicoli (di Langhe-Roero e Monferrato) sono stati riconosciuti nel 2014 come parte integrante del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. I territori delle Langhe sono dunque diventati nel tempo sinonimo di vini di incredibile qualità e gusto, e di tartufo, soprattutto bianco, considerato l’oro pregiato della terra, cui è…

Continua a leggere

4 passi per l'Italia Consigli Tradizione

Merano, ecco perché Sissi l’amava

Merano per molti è la città di Sissi, delle Terme e dei suoi mercatini di Natale. Ma Merano è molto di più. E’ il posto dove convivono abitanti di madrelingua tedesca e italiana dando vita a un mix unico di tradizioni gastronomiche, culturali, linguistiche e tradizionali. Il suo centro storico medievale e i quartieri circostanti sono circondati da montagne che la proteggono dai venti freddi e dalle temperature del nord, donandole un clima mediterraneo con 300 giorni di sole all’anno. Da 200…

Continua a leggere